Biesbosch MuseumEiland

Nel cuore del bosco Biesbosch si trova la Biesbosch MuseumEiland, un’isola facilmente accessibile, che offre ogni genere di attrattive e attività associate al particolare paesaggio della palude. Il centro di tutto questo è il Biesbosch Museum, un vero piacere per gli intenditori di opere architettoniche. In questo edificio ecologico e sostenibile si può scoprire come il Biesbosch è stato creato dall’uomo e continua a fornire un sostentamento. Non soltanto: l’isola è anche il punto di partenza ideale per ogni tipo di gita e per fare scoperte nella natura, in acqua e in terra. Non hai voglia di seguire un percorso predeterminato? In questo caso puoi prendere il sentiero, dove sarai certamente sorpreso dalla varietà di piante e uccelli acquatici.

Nationaal Park NLDelta - 10 Biesbosch MuseumEiland

Sentieri che potrebbero allagarsi

Il Biesbosch è un’area naturale selvaggia, dove talvolta puoi trovarti in situazioni impreviste, come un torrente in secca o un sentiero allagato. L'acqua e le maree sono e restano un fattore variabile, che rende così avventurose le passeggiate nella natura. Alcuni percorsi sono accessibili soltanto in barca o in canoa, ma ovunque si vada, il Biesbosch è un fenomeno raro.

La palude vista da una piramide

Il museo è composto da sette padiglioni, ciascuno con un tetto a piramide. Tutto il tetto è coperto d’erba, per fondersi con l’ambiente circostante, ed è un ottimo punto panoramico. Gli spazi multimediali, che stimolano tutti i sensi, offrono informazioni sugli abitanti, sull'economia, sulle guerre, sui mestieri e ovviamente sulla natura. Anche intorno al museo vi è molto da sperimentare. Come il modello interattivo in scala del Biesbosch con il livello dell'acqua che cambia e un saliceto tenuto in modo tradizionale, in cui è possibile passeggiare.

Nationaal Park NLDelta - Minicamping de Witboom

Canne al vento ed egrette davanti alla tenda

Il Biesbosch è sempre in movimento. Per goderne in piena tranquillità, si può trascorrere una notte nel campeggio De Witboom, immerso nella natura. Piantando la tenda sulla riva si potranno vedere egrette, animali da pascolo e forse addirittura un’aquila di mare. Nulla è più rasserenante che addormentarsi cullati dal rumore delle canne al vento.

L’isola che un tempo non era un’isola

L’isola MuseumEiland è nata quando il Noordwaard è stato prosciugato. Il prosciugamento doveva prevenire l'esondazione dei fiumi e mantenere all’asciutto gli abitanti della zona circostante. Il Noordwaard è un esempio tipico di area naturale creata grazie alla gestione delle acque caratteristica dei Paesi Bassi.