Salire per il sentiero dei guardaparco Noordsvaarder

L’isola di Terschelling, nella zona del Wadden, è circondata dal Mare del Nord e dal Waddenzee. È un’isola abitata, coperta all’80% da riserve naturali. Su questa stretta striscia di terra si trovano boschi, spiagge, vallate fra le dune, paludi, polder, brughiera e caratteristici villaggi. Dal lato occidentale si trova il Noordsvaarder, una zona vasta e dinamica formata da dune. Qui, il guardaparco ha organizzato per te una gita piuttosto impegnativa. Se hai timore di camminare in salita e di sporcarti le scarpe, questo sentiero dei guardaparco è il luogo migliore per godere della natura.

Waddenzee Werelderfgoed - 12554-duinen-Terschelling noordsvaarder sbb
Waddenzee Werelderfgoed - 12553-Duinen-Noordsvaarder foto sbbjpg

La natura selvaggia di Terschelling

Il guardaparco ti accompagnerà attraverso una zona naturale di un’abbagliante bellezza. Il Noordsvaarder è un banco di sabbia che si è ‘attaccato’ a Terschelling soltanto nel diciannovesimo secolo. Ora è divenuto un luogo di elezione per la riproduzione delle sternule. Vi si possono trovare pianure sabbiose, dune mosse e una particolare vegetazione.

La salita è impegnativa, ma una volta arrivati in cima alla duna si viene premiati da uno straordinario panorama. Il blu profondo delle onde del Mare del Nord sembrano arrestare il tempo. Se invece c’è la bassa marea, potresti avvistare una foca su un banco di sabbia!

Il percorso di 11 km si può scaricare sullo smartphone o sul tablet. Fuori dalle zone recintate è possibile passeggiare liberamente. I pannelli informativi sul bordo del Noordsvaarder raccontano tutto ciò che occorre sapere.

Per riprendere fiato

Nel punto di partenza del sentiero dei guardaparchi puoi riprendere fiato, scaldarti oppure rinfrescarti allo Strandpaviljoen de Walvis.

Un meraviglioso paesaggio invernale

I più avventurosi possono percorrere il sentiero dei guardaparco in inverno.  Il vento gelido o la pioggia battente stimoleranno tutti i tuoi sensi. È impegnativo, ma ti sentirai immerso nella natura.

Con questa pendenza, la passeggiata lungo il Noordsvaarder è per i veri temerari

Remi Hougee guardaparco a Terschelling

La vita nella zona delle dune

Benché in inverno sia particolarmente spettacolare, anche in estate la zona delle dune ha molto da offrire. L’orchidea maculata, il centauro a foglie strette e la parnassia colorano la Groene Strand (spiaggia verde) Ti piacciono gli animali? Con la bassa marea, si possono avvistare alcune foche e moltissimi uccelli sui banchi di sabbia costieri. Con un po’ di fortuna, potresti anche incontrare un falco pellegrino o un capriolo.